Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

Mystic Wolf: è uscito l'Ep "Healing is a Journey"

Le montagne, i boschi e i campi del Montana nord-occidentale (terra dei Blackfeet e Salish/Kootenai) sono stati la casa di Josh Schott, in arte Mystic Wolf, per gran parte della sua vita. 

Come risultato di un viaggio di guarigione trasformazionale, vive come nomade in America Latina, dove ha iniziato a fare musica sulle montagne all'estremità meridionale del mondo, nelle Ande del Cile (terra Mapuche). Facendo escursioni e viaggiando con lo zaino in spalla in ogni angolo del cortile di casa sua, al Glacier Park e nelle aree circostanti, è stato favorito un profondo legame spirituale con la natura e la fauna selvatica. Questo rapporto con la natura e la cultura rustica del Montana ispira un sound in cui il folk si intreccia in modo intricato con l'elettronica e ritmi multiculturali che producono un paesaggio sonoro che va dal meditativo all'estatico. La sua musica ti guida in un viaggio "massaggiando" la tua anima.

Coinvolto nei movimenti di liberazione sin dalla sua adolescenza, Mystic Wolf usa la musica come veicolo e piattaforma per la trasformazione personale e sociale elevando la nostra vibrazione a una frequenza di liberazione collettiva. Questa frequenza richiede azione, quindi collabora con movimenti e organizzazioni per la liberazione della Palestina, la giustizia razziale, di genere e economica per amplificare il loro messaggio e sostenere il loro lavoro con l’intenzione di creare musica con un impatto. Mystic Wolf crea uno spazio sinergico per la guarigione, la spiritualità, il lavoro di liberazione e la musica.

Secondo le parole dell'artista:""Healing is a Journey" cattura l'essenza vibrazionale del processo di guarigione che mi ha portato a fare musica e a dare vita a questo EP. Il mio viaggio di guarigione è stato un viaggio emotivo e spirituale che mi ha portato anche in una ricerca dal Montana all'estremità meridionale del mondo in Cile e Brasile. Questo processo mi ha permesso di scoprire parti di me che non sapevo esistessero, compreso il dono della musica. Unisciti a me in questa prossima parte del nostro viaggio collettivo mentre condivido questo dono con te".

Vota questo articolo
(0 Voti)

Lascia un commento

Assicurati di inserire (*) le informazioni necessarie ove indicato.
Codice HTML non è permesso.

© 2022 LuMagazine All Rights Reserved. Designed By Swebdesign
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.