Login to your account

Username *
Password *
Remember Me

Create an account

Fields marked with an asterisk (*) are required.
Name *
Username *
Password *
Verify password *
Email *
Verify email *
Captcha *
Reload Captcha

Dopo l’annuncio del grande ritorno sul palco di Mauro Repetto degli 883, aumenta l’hype per IMAGinACTION Festival Internazionale del Videoclip, che si svolgerà al Teatro Comunale di Ferrara dal 19 al 21 settembre.

I primi ospiti, ad oggi confermati, della settima edizione della kermesse saranno: Diodato, Marco Masini, Olly e Piero Pelù. Nei prossimi giorni saranno svelati gli altri protagonisti della line up.

Un cast d’eccezione per un calendario ricco di appuntamenti dal vivo, in cui i grandi artisti si racconteranno al pubblico in una cornice intima, tra le mura di uno dei più bei teatri d’Italia: aneddoti, immagini, un viaggio nei ricordi delle carriere di chi ha segnato la scena musicale. Verranno proiettati per l’occasione i videoclip, noti e meno noti, degli ospiti di questa edizione, alternati ai racconti da backstage e alle esibizioni dal vivo.

La settima edizione di IMAGinACTION sarà inaugurata martedì 19 settembre da Mauro RepettoPierò Pelù e Olly.

Atteso ritorno sul palco per Mauro Repetto degli 883, che presenterà in anteprima nazionale il libro “Non ho ucciso l’uomo ragno”, scritto insieme al giornalista Massimo Cotto ed edito da Mondadori; nel libro Repetto racconta la sua vita e l’avvincente storia degli 883. Per la prima volta, si esibirà in una performance dal vivo.

Piero PelùEl Diablo della musica italiana, rocker, presenterà dal vivo il libro “Spacca l’infinito. Il romanzo di una vita”: in questo libro Pelù scende dal palco, spegne i riflettori e

ci invita a viaggiare insieme a lui, con il coraggio di aprire la porta della memoria e di avventurarsi fino a dove tutto ha avuto inizio.

Olly, giovane artista genovese, ha partecipato al Festival di Sanremo 2023 e pubblicato l’album “Gira, il Mondo Gira”. Dopo i sold out primaverili a Milano e a Roma, è ora in tour in tutta Italia.

Mercoledì 20 settembre sarà la volta di Diodato, Marco Masini e altri ospiti, che verranno presto annunciati. Durante la serata avrà luogo la premiazione del contest YOUNG IMAGinACTION AWARD 2023.

Diodato è uno degli artisti più amati degli ultimi anni e tra i più premiati della storia della musica italiana. Il cantautore ha pubblicato a marzo il suo quarto album di inediti “Così speciale” (Carosello Records) ed è attualmente impegnato con il “Così speciale summer tour”, un viaggio musicale nel principali festival italiani.

Marco Masini, cantautore e pianista fiorentino, autore di bellissimi e intramontabili successi, è attualmente al lavoro al nuovo progetto discografico in uscita per BMG Italy. Sul palco di IMAGinACTION ricorderà i momenti più intensi della sua straordinaria carriera: dal 1990, anno della svolta e dell’uscita nei negozi di “Marco Masini”, l’omonimo primo album dell’artista toscano che nel corso degli anni ha pubblicato undici album in studio rimasti nel cuore degli italiani. Indimenticabili anche singoli come “T’innamorerai”, “Bella Stronza”, “Ci vorrebbe il mare”, “L’uomo volante”, “Raccontami di te” o, ancora, “Spostato di un secondo”, brano con cui ha partecipato al Festival di Sanremo nel 2017.

YOUNG IMAGinACTION AWARD 2023, concorso al quale sarà possibile iscriversi entro il 15 settembre, è realizzato in collaborazione con BPER Banca, in questa edizione è incentrato su “Nord Sud Ovest Est” degli 883 di cui ricorrono i 30 anni, e su “The dark side of the moon” dei Pink Floyd, in occasione del 50esimo anniversario. Il contest “filma e mandaci il tuo videoclip o il tuo videolive di uno dei brani dei due album” è rivolto alle cover band (non verranno accettati video realizzati su basi musicali originali). La giuria, presieduta dal regista e direttore artistico Stefano Salvati e dall’autore televisivo Domenico Liggeri, sceglierà i due vincitori, uno per ogni album. I due videoclip prescelti per la finale verranno proiettati durante una delle serate e i loro autori avranno l’opportunità di esibirsi sul palco del festival.

Tutte le informazioni sono consultabili sul sito www.imaginactionvideoclipfestival.com e sulla pagina Facebook del festival (www.facebook.com/imaginactionfestival).

Giovedì 21 settembre grande serata dedicata all’assegnazione del Premio Miglior Videoclip Italiano 2022-2023 da parte dell’Academy del Festival. Il premio è istituito in collaborazione con FIMI, AFI e PMI. Partecipano al concorso gli oltre 800 videoclip italiani pubblicati tra gennaio 2022 e giugno 2023. Attesi molti altri artisti, tra i più noti nella scena della musica attuale, i cui nomi saranno svelati nei prossimi giorni.

“Superata la legge 220 del 2016 sulla disciplina del cinema e dell’audiovisivo - che relegava i videoclip a elemento promozionale dell’artista - oggi a livello ministeriale ne viene riconosciuto il valore artistico e l’importanza culturale. I videoclip hanno così trovato pieno statuto di forma d’arte. Nella collaborazione con IMAGinACTION, intendiamo, come Comune, fare la nostra parte per affermare tutto questo e per fare di Ferrara una delle capitali e delle città più attente a questo mondo” ha dichiarato l’assessore alla Cultura del Comune di Ferrara Marco Gulinelli I primi video che ritraevano musicisti risalgono ai primi anni del secolo scorso. Nei decenni successivi molti sono diventati icone, simbolo di epoche, pezzi fondamentali della storia della musica: penso a quello del 1965 di ‘Subterranean Homesick Blues’ di Bob Dylan oppure l’altrettanto celebre ‘Bohemian Rhapsody’ dei Queen negli anni 70.  Non è casuale neanche la location scelta, il Teatro Comunale Claudio Abbado, tempio della cultura e delle espressioni artistiche, che si aprirà anche a questi contenuti, accogliendo protagonisti importanti che saliranno sul palco non solo per parlare di musica e immagini, ma per proiettare i videoclip più importanti, a livello nazionale e internazionale”

IMAGinACTION ha voluto dedicare questa nuova edizione al popolo emiliano-romagnolo, decidendo di devolvere il ricavato delle tre serate alla Protezione Civile per sostenere e aiutare le vittime della recente alluvione che ha colpito la regione. I biglietti saranno presto in vendita presso la biglietteria del Teatro Comunale di Ferrara e su www.ticketone.it.

Unico nel suo genere, IMAGinACTION è il festival di punta nel panorama del videoclip musicale; negli anni ha accolto tantissimi artisti, tra i più grandi della scena italiana e internazionale: Sting, Mark Knopfler, Trevor Horn, Luis Fonsi, Mahmood, Pinguini Tattici Nucleari, Elisa, Antonello Venditti, Edoardo Bennato, Riccardo Cocciante, Ron, Luca Carboni, Samuele Bersani, Gino Paoli, Francesco Guccini, Roby Facchinetti, J-Ax, Fabio Rovazzi, Nek, Gigi D’Alessio, Fabrizio Moro, Irene Grandi, Tiromancino, Ermal Meta, Noemi, Francesco Gabbani, Francesca Michielin, Giusy Ferreri, Carmen Consoli, Shade, solo per citarne alcuni.

 

Torna in Piemonte il Festival Contro a Castagnole delle Lanze (AT), in occasione della festa patronale di San Bartolomeo. 
«Quest’anno abbiamo cercato di vestire con abiti nuovi un Festival a cui Castagnole Lanze è particolarmente affezionata da tanti anni – afferma il direttore artistico della manifestazione Marco Vespa e continua – abbiamo lavorato molto per permettere anche per questa edizione tante sorprese e ospiti di spicco. Crediamo fermamente che manifestazioni come questa, dove la musica non vuole essere solo un fine ma un mezzo per poter comunicare anche la bellezza dei luoghi e del nostro territorio, possano portare a Castagnole sempre più persone permettendo così di far scoprire un po' dei nostri segreti a suon di musica».
Si comincia con una novità quest’anno, ossia un’anteprima musicale d’eccellenza, sabato 19 infatti avrà luogo il concerto di Francesco Gabbani col suo “Ci vuole un fiore tour”.  
Ma è venerdì 25 agosto che il festival entrerà nel vivo con la sua ricca programmazione: si comincia con la Notte Bianca Nomade con il dj Roberto Molinaro e Danilo El Paris, mentre sabato 26 agosto vede i Nomadi in concerto per la 49^ volta a Castagnole, un appuntamento fisso ormai, anche per il 32° Raduno Estivo Nomadi Fans Club. Domenica 27 invece è la volta di un altro mostro sacro della mucia italiana, Bobby Solo. A seguire, la 164^ edizione della Fiera della nocciola con il testimonial d’eccezione Gene Gnocchi e la serata animata dalla grande orchestra di Franco Bagutti.  Martedì 29 l’appuntamento con la notte occitana con Lou Dalfin e i Sonadors. Per il giorno dopo, una delle formazioni amiche del Festival, gli Explosion per una serata dance, mentre giovedì si prosegue con il concerto di Aca Lukas
Per venerdì 1° settembre l’atteso concerto di Gabry Ponte e successivamente, sabato 2, lo spettacolo comico del mitico Uccio De Santis, e Marta e Gianluca.

Quest'anno “Lungo il Tevere…Roma”, la più frequentata manifestazione  d'intrattenimento ed eventi culturali dell'Estate Romana, con una partecipazione popolare di più di 1 milione di visitatori, ospiterà nel suo Salotto sul fiume l’iniziativa  Un fiume di Cinema - Incontri  lungo il Tevere, una serie di appuntamenti dedicati all'arte del Cinema e della Tv, ad ingresso gratuito fino ad esaurimento posti.

Roma Capitale – Assessorato alla CulturaFondazione Cinema per RomaZètema Progetto Cultura e l'Associazione culturale La Vela d'Oro, organizzatrice dell'evento, dopo il successo dell'arena Cinematografica dello scorso anno, porteranno lungo il Tevere i protagonisti del Cinema e della Tv tra il 10 luglio e l’8 agosto.

Registi, attori, sceneggiatori si confronteranno con il pubblico per raccontare storie e aneddoti curiosi, e discutere sul futuro della Città che in tutto il mondo è riconosciuta come la culla del passato, del presente e del futuro della Settima Arte.

Ivano De MatteoRocco PapaleoMassimiliano BrunoGiuseppe CerasaSara BaccariniValentina FerlanSimona Marchini, Steve Della Casa e Francesco Panella sono tra gli ospiti di questa edizione.

In collaborazione con Zètema Progetto Cultura l’Associazione culturale La Vela d’Oro, viene inoltre presentato il Progetto ARTevere scorre.

Parallelamente agli incontri sono infatti  previsti due eventi promossi e organizzati dalle studentesse e dagli studenti del Master universitario di Primo livello in Economia, in “Economia, Organizzazione e Progettazione dello Spettacolo dal Vivo e degli Eventi 2022/2023”, promosso dal Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo della Università La Sapienza di Roma, diretto dal Prof. Stefano Locatelli e coordinato dalla Prof.ssa Roberta Scaglione.

La programmazione prevede una serie di brevi esibizioni di teatro, musica, danzaperforming art che si alterneranno nelle serate dell’11 e del 13 luglio dalle ore 21:00.

Dal titolo si evince la tematica portante dello scorrere, un concetto suggestivo e di forte rimando all’ambiente che ospita l’evento, ossia l’argine del Fiume Tevere. Lo stesso tema si lega anche alla modalità di fruizione delle diverse performance, che si tratterranno solo per poco tempo sulla scena per lasciare subito il posto alle successive. Altro principio da cui si delinea la scaletta artistica è quello dell’arte emergente, poiché tutti i partecipanti all’evento sono ragazzi e ragazze di categoria under 30. L’obiettivo delle 21 studentesse del Master è infatti quello di promuovere e valorizzare gli artisti emergenti e offrire loro un luogo in cui misurarsi nell’adattamento di performance di danza contemporanea, teatro dell’assurdo, live painting, teatro di figura, reading, contact acrobatico, slam poetry, musica e molto altro già esistenti, ma soprattutto nella creazione di opere site-specific.

 

IL PROGRAMMA

 

  •  Lunedì 10 luglio – ore 21.30

Tra Cinema, TV e gusto

con Francesco Panella (ristoratore di fama internazionale e conduttore televisivo di programmi come Little big Italy su NOVE e Discovery Channel) intervistato da Claudio De Pasqualis (attore, autore e conduttore radiofonico di Hollywood Party – Radio 3).

Con la partecipazione di Giuseppe Cerasa (Giornalista, Direttore delle guide di La Repubblica) e Simona Marchini (attrice e regista). Inaugurazione alla presenza di Miguel Gotor, Assessore Cultura Roma Capitale e Lorenza Bonaccorsi, Presidente del Municipio Roma I Centro e Simone Silvi,  Amministratore Unico Zétema Progetto Cultura.

  •  Martedì 11 luglio – ore 21.00

ARTevere scorre

Teatro, musica, danza, performing art. A cura delle partecipanti al Master in Economia, organizzazione, progettazione dello spettacolo dal vivo promosso dal Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo della Sapienza di Roma

  • Giovedì 13 luglio – ore 21.00

ARTevere scorre

Teatro, musica, danza performing art. A cura delle partecipanti al Master in Economia, organizzazione, progettazione dello spettacolo dal vivo promosso dal Dipartimento di Storia Antropologia Religioni Arte Spettacolo della Sapienza di Roma

  • Mercoledì 19 luglio – ore 21.30

La commedia oggi

con Massimiliano Bruno, sceneggiatore, attore e regista, e l’attrice Sara Baccarini, protagonista del suo prossimo film “I peggiori giorni” intervistati da Boris Sollazzo (giornalista e critico cinematografico, Vicedirettore di The Hollywood Reporter

  •  Giovedì 27 luglio – ore 21.30

Ivano de Matteo, (attore, regista e sceneggiatore) e  Valentina Ferlan  (sceneggiatrice) intervistati da Steve Della Casa (critico cinematografico, Conduttore di Hollywood party – Radio 3 e Direttore del Torino Film Festival)

  • Martedì 8 agosto – ore 21.30

Incontro con Rocco Papaleo (sceneggiatore, attore e regista).

 

In occasione di Livigno Mountain Vibes, il tour dei Boombadash farà tappa a Livigno sabato 15 luglio. Il primo appuntamento di Livigno Mountain Vibes, la rassegna musicale che la località di Livigno ospiterà quest'estate in Plaza del Comun, sarà il concerto dei Boombadash che stanno attraversando l'Italia con il Summer Tour 2023 - The Party Specialists. L'evento sarà gratuito.

Commentano i Boombadash sulla partecipazione alla rassegna: “Il 15 luglio porteremo a Livigno il nostro The Party Specialists, uno spettacolo unico e innovativo, concepito nel vero senso della parola come un party: ritmi serrati, tantissima energia e un assetto totalmente unico, arricchito dalla presenza del nostro batterista B-Dog e dal nostro corpo di ballo che impreziosiscono un live che praticamente è un viaggio. Un viaggio che parte dagli albori dei Boomdabash fino ai nostri giorni. Solitamente le nostre performance live sono sempre state esplosive ma ci sentiamo di dire che quest’anno ce l’abbiamo messa tutta per dare al pubblico l’esperienza più divertente ed energica che potessimo creare! Durante lo show ci sarà spazio anche per alcuni brani di Venduti, il nostro nuovo album in uscita il 14 luglio”.

Luca Moretti, Presidente e Amm.Delegato di APT Livigno afferma: “Livigno Mountain Vibes è un festival che celebra la musica, l’arte e la cultura inserendoli nel contesto alpino che contraddistingue la nostra località. Per quest’anno sono previsti tre concerti di artisti italiani che andranno ad arricchire l’offerta turistica, portando maggior prestigio al ricco programma di eventi estivi della località e mantenendo il dinamismo che da sempre ci distingue”.

La location è in Piazza del Comune in centro a Livigno, area raggiungibile esclusivamente a piedi dai numerosi parcheggi gratuiti (Parcheggio Mottolino) o a pagamento presenti sulla località. Il centro è inoltre raggiungibile grazie ad un servizio di trasporto urbano gratuito che copre tutte le aree dalle 7.00 alle 20.30. 

Sarà Margherita Buy la madrina della tredicesima edizione del Social World Film Festival che si terrà a Vico Equense dal 2 al 9 luglio, diretto dal regista Giuseppe Alessio Nuzzo. Vincitrice di sette David di Donatello e otto Nastri d'argento è considerata tra le migliori attrici del cinema italiano. Saluterà il pubblico durate la serata di gala di premiazione in programma sabato 8 luglio
 
Con il suo talento apprezzato dai più grandi registi da Moretti a Bellocchio fino a Tornatore, battezzerà una edizione dallo spiccato accento internazionale. Il premio Oscar Mira Sorvino il 6 luglio introdurrà la proiezione del film “La dea dell’amore” di Woody Allen che le è valsa la statuetta degli Academy come miglior attrice non protagonista, mentre il giorno dopo sarà in piazza Siani – Arena Loren per ricevere il Golden Spike Award alla carriera, anche per il suo costante impegno al fianco di Amnesty International, e firmare il Wall Of Fame, monumento al cinema che vede gli autografi in bronzo di grandi star del cinema ospiti del festival.
 
Altro protagonista sarà regista newyorkese Abel Ferrara che presenta al pubblico il suo ultimo film “Padre Pio” con Shia Labeouf (martedì 4 luglio) e sarà guida dei nuovi autori impegnati nel workshop Young Film Factory - realizzato grazie al sostegno di Rehau che ospita le delegazioni dei film e mette in palio un premio da 2000 euro - che li vedrà realizzare un cortometraggio in 72 ore.
 
Film d’apertura domenica 2 luglio sarà il pluripremiato “La stranezza” di Roberto Andò con Toni Servillo, durante una serata dedicata all’amatissima serie “Mare Fuori” alla presenza del cast: Serena Codato, Antonio D’Aquino, Alessandro Orrei, Francesco Panarella, Giuseppe Pirozzi, Giovanna Sannino, Clara Soccini, Maddalena Stornaiuolo. In collaborazione con Rai Teche, Rai Fiction e Picomedia, verranno proiettate durante la giornata in tre sale tutte le prime 36 puntate, una maratona in presenza dei protagonisti che discuteranno col pubblico sulle tematiche sociali trattate, in attesa dell’arrivo della quarta stagione.
 
Tra gli ospiti i Casa SuraceAndrea Renzi (4 luglio), Giacomo Rizzo, Andrea Di Maria, Antonella Stefanucci, Brunella Cacciuni, Ilaria Rossi (5 luglio), Abel Ferrara, i The Jackal (6 luglio), Denise Capezza, Michele Rosiello (7 luglio), Maria Vera Ratti (8 luglio) e gli youtuber Simone Paciello in arte Awed (3 luglio) e Guglielmo Scilla in arte Willwoosh (5 luglio).
 
Ogni sera doppia arena con il Chiostro che ospiterà i film della sezione Grande Schermo Sotto Le Stelle - tra cui quelli d’autore come “Il Sol dell’Avvenire” (7 luglio), e gli spettacolari “Super Mario Bros” (5 luglio) e “Minions 2” (3 luglio) con i dibattiti sui temi sociali trattati - e la piazza che sarà momento di incontro col pubblico degli ospiti di quest’anno con proiezioni dei film “Le ragazze piangono” (2 luglio), “Corsa Abusiva” (3 luglio), “Santa Lucia” (4 luglio), “In fila per due” 5 luglio, “Ciurè” (6 luglio). 
 
La Mostra Internazionale del Cinema Sociale vede in selezione 148 opere da 42 nazioni di tutti e 5 i continenti, divise nelle 12 sezione competitive e non, che verranno giudicate da professionisti del cinema provenienti dal mondo della produzione, del giornalismo e dell’università.
 
Tante le opportunità per i talenti emergenti come il Mercato europeo del cinema giovane e indipendenteche si terrà domenica 9 luglio, e lo Young Music Academy, workshop dedicato a giovani compositori di musica da cinema in collaborazione con il conservatorio Santa Cecilia di Roma.
 
Ogni giorno proiezioni delle opere in concorso nel Nuovo Cinema Aequa, riaperto dopo oltre 30 anni grazie anche al Social World Film Festival, e sugli schermi di Teatro Mio e del Museo del Cinema del territorio e della Penisola Sorrentina.
 
Una edizione dedicata alla magnifica Gina Lollobrigida, il cui volto campeggia sulla locandina ufficiale 2023, a cui verrà dedicata una retrospettiva grazie alla collaborazione con Rai Teche, e una mostra fotografica all’Antico Palazzo di Città dal titolo “I 50 volti”.  
 
Il Social World Film Festival è organizzato dalla Città di Vico Equense e sostenuto negli anni dal Ministero della Cultura, dalla Regione Campania e dalla Film Commission Regione Campania.
  

© 2022 LuMagazine All Rights Reserved. Designed By Swebdesign
We use cookies

Utilizziamo i cookie sul nostro sito Web. Alcuni di essi sono essenziali per il funzionamento del sito, mentre altri ci aiutano a migliorare questo sito e l'esperienza dell'utente (cookie di tracciamento). Puoi decidere tu stesso se consentire o meno i cookie. Ti preghiamo di notare che se li rifiuti, potresti non essere in grado di utilizzare tutte le funzionalità del sito.